Consigli

THE NORTH FACE e FUTURELIGHT - Il nuovo modo di affrontare l’outdoor

DF-Sport Specialist incontra The North Face per un Test della nuova tecnologia FUTURELIGHT

Sono da poco arrivati, disponibili nei nostri punti vendita DF-Sport Specialist e on line su www.df-sportspecialist.it , i nuovi gusci del brand statunitense The North Face con tecnologia FUTURELIGHT, destinata a rivoluzionare e reinterpretare il concetto di outdoor.
Abbiamo incontrato i tecnici specializzati di The North Face, per un clinic approfondito con il nostro personale di vendita e per un test sul campo in condizioni rigide, e subito le nostre aspettative sono state ripagate in pieno.

Impermeabilità, traspirabilità e comfort 

Il tessuto FUTURELIGHT, nato in montagna, ispirato dal team internazionale di atleti The North Face, promette di rivoluzionare il concetto di impermeabilità grazie alla sua speciale tecnologia costruttiva, che permette di ottenere livelli di traspirazione, flessibilità e comfort mai raggiunti prima. E non finisce qui, i progettisti TNF sanno perfettamente quanto sia importante che un capo outdoor sia resistente, anche nelle situazioni più estreme, e progettato in modo sostenibile. FUTURELIGHT non è da meno.
Per la prima volta, un capo waterpoof è anche traspirante, sfatando finalmente la convinzione che per essere impermeabile, l’abbigliamento debba essere rigido, pesante e soffocante. 
Fin da subito ci ha colpito il comfort e la morbidezza che trasmettevano i capi senza rinunciare alla tecnicità, incarnando perfettamente lo spirito innovativo ed esplorativo che ha sempre caratterizzato la linea d'abbigliamento outdoor di The North Face.

Ricerca, sviluppo e innovazione

Frutto di 3 anni di ricerca e sviluppo, FUTURELIGHT è stato realizzato attraverso un processo di nanospinning che ha consentito ai designer del brand di dotare per la prima volta la membrana di una permeabilità all’aria senza precedenti. Questa tecnica crea dei fori a livello nano, garantendo un’eccezionale porosità, mantenendo al contempo un’assoluta impermeabilità e consentendo all’aria di passare attraverso il tessuto per una traspirazione impareggiabile.
Inoltre, la tecnica di Nanospinning offre ai designer la possibilità di variare il peso, la traspirabilità, l’elasticità e la struttura del capo a seconda delle specifiche esigenze di atleti e consumatori, adattandosi al diverso tipo di attività e di condizioni ambientali. La possibilità di modificare ed adattare questi parametri nella fase di sviluppo dei tessuti non ha precedenti nel settore dell’abbigliamento, dell’attrezzatura e degli accessori e come puoi immaginare apre le porte a moltissimi ambiti di applicazione.

Non solo innovativo, ma anche sostenibile

Con la tecnologia FUTURELIGHT™ The North Face ha messo inoltre a punto un nuovo standard di sostenibilità basato su metodologie innovative nel processo di creazione dei tessuti. Grazie a questo approccio all’avanguardia, il brand realizza indumenti a tre strati utilizzando il 90% tessuti riciclati e una rifinitura DWR senza PFC (che come sai sono componenti molto presenti nell’abbigliamento tecnico e sono considerate dannosi per l’ambiente). Per questo motivo brand outdoor come THE NORTH FACE si stanno impegnando a trovare nuove alternative performanti ma con un impatto ridotto sull’ambiente. 

Testato dagli atleti, messo alla prova durante le spedizioni. 

Il tessuto FUTURELIGHT™ è nato in montagna, ispirato dal team internazionale di atleti The North Face in cerca di una maggiore traspirabilità e prestazioni ottimali nei loro capi waterproof. Il materiale è poi stato testato durante le loro spedizioni sulle vette più impervie e nelle condizioni più estreme come quelle del Lhotse e dell’Everest in Himalaya.
Jim Morrison, membro del team The North Face, ha messo alla prova FUTURELIGHT™ scalando e sciando tre 8.000 lo scorso anno, tra cui Everest e Cho Oyu e portando a termine la prima discesa integrale con gli sci del Lhotse Couloir insieme a Hilaree Nelson.
Nel corso degli ultimi due anni, gli alpinisti, gli scalatori, i trail runner e gli snowboarder del team hanno testato rigorosamente FUTURELIGHT™ in ogni tipo di disciplina per mettere alla prova questa tecnologia a seconda dei diversi climi e delle condizioni meteo di tutto il mondo. Si tratta di un nuovo paradigma che cambia completamente le aspettative nei confronti di un materiale impermeabile.

DF SPORT SPECIALIST
12 Marzo 2020
Articoli recenti
Sport in viaggio

Correre e viaggiare?

27 Gennaio 2020 | DF Sport Specialist

df-news

Testate per voi: Salomon Speedcross 5 GTX donna

18 Dicembre 2019 | DF Sport Specialist

Prossimi appuntamenti
Aprile 2020
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Resta in attesa stiamo elaborando il tuo ordine