SPEDIZIONE GRATUITA DA 70€
Sport in viaggio

Escursioni in montagna: 5 itinerari a poche ore da Milano

Alla scoperta di cinque mete dove camminare e scoprire le bellezze del territorio lombardo

Qualsiasi tipologia di escursione in montagna, a prescindere del periodo dell’anno, va organizzata per tempo, per fare in modo di partire con il giusto equipaggiamento. Le escursioni in montagna sono davvero affascinanti perché permettono di conoscere da vicino i paesaggi più belli del proprio territorio, ma rischiano di trasformarsi in giornate spiacevoli da ricordare se si ignorano alcuni fattori. 

Temporali improvvisi, sentieri particolarmente ripidi, scarpe non adatte al terreno e alla stagione sono tutti elementi da non sottovalutare, che possono trasformare una giornata allegra in un momento meno sereno. Che tu sia un’escursionista esperto o un giovane esploratore alle prime armi, prima di partire per una camminata in un sentiero di montagna è sempre meglio avere le idee chiare. Ti indichiamo cinque itinerari consigliati a pochi passi da Milano che possono essere un punto di partenza per organizzare un’escursione in montagna durante un weekend in cui le condizioni atmosferiche siano favorevoli. 

1. Sentiero del Sole, sul Lago maggiore

Questo percorso è consigliato per tutti i camminatori che vogliano fare una passeggiata che non sia troppo impegnativa, che permetta di ammirare bei panorami, senza stancarsi in modo eccessivo. L’escursione sul Sentiero del Sole si snoda lungo un percorso che permette di raggiungere due terrazze panoramiche naturali che si affacciano sul Lago Maggiore e sulla Val Veddasca. Si tratta di un itinerario ad anello, in mezzo a boschi di betulle, che parte da Agra, prosegue verso Bedoré e si conclude di nuovo ad Agra. 

 

2. Escursione al rifugio Azzoni, sul Resegone

Si tratta di un’escursione in montagna che richiede uno sforzo aggiuntivo, specialmente se si parte con uno scarso allenamento. Il rifugio Azzoni è collocato proprio in cima al Resegone e può essere raggiunto percorrendo diversi itinerari. Tra i tanti, si consiglia il sentiero n° 5 che parte dalla funivia ai Piani d’Erna. Il sentiero inizia da un folto bosco, caratterizzato da alcuni tratti in discesa e alcuni anche in pianura, per continuare lungo strade che si fanno sempre più in salita, fino a raggiungere il sentiero n° 1 che conduce al rifugio Azzoni. L’escursione prevede un minimo di preparazione fisica e di pianificazione delle tempistiche, in quanto la sola salita richiede circa 2h di cammino. Se affrontata in periodo invernale si potrebbe trovare della neve sul percorso, è bene quindi partire attrezzati con ramponcini da escursionismo o ramponi, in base alle condizioni. Se ne sconsiglia l’ascensione invernale se si è dei principianti. 

3. Sentiero del Viandante, sul lago di Como

Un altro sentiero degno di menzione se si ha intenzione di fare un’escursione in montagna, ma senza dover fare troppi chilometri rispetto a Milano, è il Sentiero del Viandante, situato lungo la costa lecchese del Lago di Como. Rappresenta una bellissima occasione per godere delle bellezze del lago: si tratta di un tragitto di 45 km, che può essere percorso a tappe, che parte da Abbadia Lariana e prosegue fino a Colico. A tratti si interseca con la linea ferroviaria Lecco-Colico: in questo modo è possibile spezzettare ulteriormente le tappe e suddividere la fatica, tornando di volta in volta al punto di partenza con il treno. 

4. Il rifugio Laghi Gemelli, in provincia di Bergamo

Un’escursione in montagna è un modo per vivere un’esperienza autentica a contatto con la natura: tra i vari rifugi a poca distanza da Milano, si può citare il Laghi Gemelli, situato in alta Val Brembana, in provincia di Bergamo. Il suo nome deriva dai laghi sottostanti che fanno parte di un unico bacino. Il sentiero è un po’ difficoltoso, ma merita di essere preso in considerazione: si parte dal lago di Carona, si attraversa un bosco di abeti, e dopo aver superato il lago Marcio, il lago del Becco e il lago delle Casere, si giunge infine al rifugio. 

5. Percorso nella Roccia, nella Riserva Naturale Valsolda

Concludiamo con un itinerario semplice, che porta all’esplorazione della Riserva Naturale Valsolda. Questa escursione in montagna è molto particolare perché lungo il Percorso nella Roccia si possono trovare dei pannelli didattici che spiegano le particolarità geologiche e idriche della zona, oltre che alcune curiosità. Se sei alla ricerca di una passeggiata rilassante e che possa anche avere dei risvolti educativi, la Riserva è il posto perfetto per un’escursione in montagna nei pressi di Milano

Adesso che hai qualche spunto per decidere la meta della tua escursione fuori porta, puoi concentrarti su altri elementi. Oltre al consueto check alle previsioni del tempo, è d’obbligo la scelta dell’abbigliamento di stagione per non patire il troppo freddo o il troppo caldo a seconda del periodo in cui ci si trova e fare trekking in montagna.

DF SPORT SPECIALIST
10 Gennaio 2019
Articoli correlati
Tutorial

Sicurezza in montagna: i dispositivi indispensabili

Qual è il miglior equipaggiamento da portare con sé per fare escursionismo con le ciaspole o sci alpinismo in montagna?

df-news

La montagna di DF Sport Specialist si innalza nel cuore di Milano

Una campagna affissione nel capoluogo lombardo, testimone del legame del brand con il territorio, la montagna e la città meneghina

Articoli recenti
Prossimi appuntamenti

Resta in attesa stiamo elaborando il tuo ordine