Manutenzione di sci e snowboard: come si fa e quando
 
Consigli

Manutenzione di sci e snowboard: come si fa e quando

Scopri come e quando fare una corretta manutenzione dello sci e dello snowboard.

Quando pratichi lo sci con passione, in genere l’attrezzatura è l’alleata più importante, un po’ come fosse un’automobile: ci affezioniamo, veniamo scarrozzati ovunque, ma serve una costante manutenzione.

Con questa premessa, partiamo con il nostro lungo viaggio sulla manutenzione degli sci: scopriamo come si fa e, soprattutto, quando farla.

Quando fare la manutenzione di sci e snowboard

Se ti capita di sciare una ventina di giorni l’anno, avrai sicuramente bisogno di curare l’attrezzatura. La manutenzione degli sci e dello snowboard va fatta almeno una volta l’anno, a inizio stagione e fine stagione invernale.

Oltretutto, ci sono diversi passaggi necessari a mantenere la propria attrezzatura perfetta, vediamoli tutti nel dettaglio.

Manutenzione regolare di sci e snowboard

Come primo accorgimento, ti consigliamo di trattare gli sci con una preparazione completa all'inizio di ogni stagione: questo implica la riparazione e la molatura a pietra della soletta, l'affilatura delle lamine, la sciolinatura e il controllo degli attacchi da parte di un tecnico qualificato che garantisca la sicurezza.

Probabilmente, gran parte delle persone non possiede una smerigliatrice a pietra o un tester di affilatura per fare questo tipo di manutenzione di sci e snowboard, a meno che non abbia tirato molte lamine a mano (o affilato i bordi).

Per questo motivo, è meglio lasciare questo lavoro a un professionista. Tuttavia, per mantenere le attrezzature in ottime condizioni, ci sono alcuni passaggi della manutenzione di base che tutti possono fare, senza alcun tipo di utensili particolari.

Manutenzione sci fatta in casa: come farla

Per iniziare, ispeziona i tuoi sci per danni e usura. Quando si perlustra l'attrezzatura, ci sono alcune cose da fare:

  • Asciugare accuratamente gli sci dopo l'uso, aiuterà a prevenire la corrosione delle lamine;
  • Esaminare la soletta per eventuali danni;
  • Verificare se i tuoi sci hanno bisogno di sciolina.

Se la superficie è liscia e lucida, vuol dire che c’è una buona base. Al contrario, se vedi macchie grigie (specialmente su basi nere), vuol dire che i tuoi sci hanno bisogno di sciolina.

Dopodiché, controlla le lamine per vedere se serve affilarle: potresti notarlo quando scierai, ma puoi anche controllarlo manualmente.

Fai scorrere delicatamente le dita lungo le lamine per vedere se sono lisce; se incontri punti ruvidi (o “sbavature"), le lamine devono essere ritoccate.

L'ultima fase del processo di ispezione è verificare la presenza di danni. Per farlo, bisogna prestare molta attenzione alla saldatura tra la lamina e parete laterale.

Se lo sci ha più anni, la colla strutturale dello sci si può staccare, causando un vuoto tra la lamina e parete laterale: questo consentirà ad acqua e umidità di penetrare nello sci. È raro che accada, ma se questo difetto si verifica in anticipo, lo sci si può riparare.

Mentre lo fai, controlla gli attacchi per vedere che tutto sia a posto e che le parti di contatto con gli scarponi siano pulite e prive di detriti.

Manutenzione sci fatta in casa: riparazione dei danni

Ci piacerebbe avere sci immuni dai danni, ma sfortunatamente non è così: alberi, rocce e rails nel park danneggiano l’attrezzatura da sci.

Le parti che si danneggiano più comunemente sono la soletta e le lamine, soprattutto in caso di impatto con qualcosa di diverso dalla neve: potresti anche trovare crepe nelle lamine o danni sulla base se frequenti i park and pipe.

Se i suddetti danni sono piccoli graffi e buchi sulla base, nessun problema: si tratta di cose abbastanza facili da riparare. Un difetto minore si riempie con un materiale denominato “P-Tex” (usato per realizzare solette di sci e snowboard), un piccolo bruciatore e un raschietto metallico.

Se il danno è maggiore, è necessario ritagliare parte del materiale alla base e sostituirla con quello nuovo. Per farlo, dovrai consultare il tuo negozio di fiducia.

Manutenzione sci fatta in casa: riparazione delle lamine

La riparazione delle lamine è più complessa. Per capire se è necessario aggiustarle, prima bisogna verificare la presenza di incrinature, deformazioni o incisioni: la maggior parte delle deformazioni di questo tipo si possono sistemare.

Invece, se una parte della lamina è staccata completamente, è tempo di iniziare a cercare il tuo prossimo paio di sci.

Manutenzione sci: soletta e sciolina

La soletta ha due caratteristiche principali: struttura e sciolinatura. La struttura si riferisce a piccole striature nella base dello sci fatte dalla levigatrice a pietra, che facilita lo scivolamento sulla neve.

La sciolina ha la stessa funzione, ma ha una durata molto più breve. Per una buona scorrevolezza, gli sci si devono sciolinare dopo poche giornate di sci: contatta un esperto per farlo.

La tecnologia MONTANA nei laboratori DF Sport Specialist

La nostra lunga esperienza unita alla tecnologia dei macchinari MONTANA ci permettono di offrire ai nostri clienti attrezzi perfetti per vivere appieno la passione per gli sport invernali. Se vuoi saperne di più, leggi l'articolo "Nuove tecnologie MONTANA nei laboratori DF Sport Specialist".

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sulla manutenzione degli sci, contattaci o vieni a trovarci in uno dei nostri negozi!

DF SPORT SPECIALIST
20 Gennaio 2023
Articoli recenti
df-news

La vostra opinione conta!

26 Gennaio 2023 | DF Sport Specialist

df-news

Intervista allo snowboarder Niccolò Colturi

24 Gennaio 2023 | DF Sport Specialist

Prossimi appuntamenti
Febbraio 2023
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9101112
13
14
15
16
17
1819
20
21
22
23
24
2526
27
28

Resta in attesa stiamo elaborando il tuo ordine